Direzione del reparto di pediatria oncologica dell’ospedale Sandro Pertini di Roma

Siamo tutti e tutti di nuovo in “moto” per fare ciò che si dice e sussurrare ciò che si fa… Natale tutto l’anno, questo mi piacerebbe accadesse nel rapporto con chi soffre… una carezza costante, calda, ristoratrice, che serva a dire ed a far comprendere concretamente che “io non sono solo”… Questo mi piacerebbe fare… Bandire le parole-promessa… Eliminare la bontà a buon mercato… Agire per farsi vedere… Compiacersi per un gesto generoso. Partiamo e portiamo a fari accesi e lampeggianti spianati, ad incontrare chi può dare ricevendo poco. Ecco il sublime… Andare a mani piene e tornare a cuore gonfio..

 

Lascia un commento